Open post

Proprietà e benefici dei semi di canapa

I semi di canapa rappresentano un alimento estremamente proteico, contenendo infatti oltre il 25% di proteine. Nonostante la loro origine vegetale, questi semi possono essere considerati un cibo davvero completo in quanto contengono tutti e 8 gli amminoacidi essenziali, ossia quelle sostanze che nell’organismo forniscono la base per la sintesi delle proteine. Ma i semi di canapa si distinguono anche per una buona dose di vitamine, in particolare quelle del gruppo B e la vitamina E, oltre che essere ricchi di minerali quali magnesio, potassio, fosforo, rame, ferro, zinco e calcio. 

Chi conduce dunque un regime alimentare vegano o vegetariano, può trovare in questi piccoli semi un valido alimento per garantire all’organismo tutti i più importanti nutrienti, tra cui anche gli acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6 che costituiscono parte integrante di questo prezioso cibo.
Inoltre anche le fibre sono presenti in buona quantità rendendo dunque questi semi davvero completi dal punto di vista nutrizionale.

 

 

Assumere quotidianamente i semi di canapa significa quindi garantire all’organismo un pieno di salute. Le proprietà legate a questo piccolo alimento lo rendono prezioso per il mantenimento di un buon equilibrio fisico e aiutandolo a prevenire l’insorgenza di alcune patologie.

La presenza di Omega 3 e 6 in rapporto di circa 1:3 costituisce una base efficacie contro i problemi cardiovascolari, mantenendo bassi i livelli di colesterolo LDL e garantendo l’efficienza metabolica che si traduce in un minor rischio di ipertensione, dislipidemie e patologie cardiache. Ma non solo: questi grassi polinsaturi agiscono sia come antinfiammatori per l’apparato tendino-muscolare (quindi utile per chi fa un’intensa attività sportiva) sia come antiossidanti per la prevenzione di malattie causate da livelli eccessivi di metalli pesanti e tossine.

Le fibre contenute in buona quantità nel guscio esterno sono efficaci per mantenere una buona funzionalità del transito intestinale: assumere i semi integrali di questo vegetale aiuta a prevenire malattie legate ad un malassorbimento delle sostanze nutritive, evitando alterazioni che possono causare alternanza di stipsi e diarrea, o patologie più gravi come tumori al colon e diabete.
Recenti studi inoltre confermano come i semi di canapa rappresentino un valido alleato per lenire eczemi ed acne rivelandosi preziosi nel trattamento di riequilibrio delle pelli seborroiche.

I semi di canapa sono dunque alimenti dai molteplici benefici e di grande versatilità in cucina: si combinano perfettamente a yogurt, frullati, macedonie e insalate oppure ottimi per guarnire dolci, pane, o snack. Rappresentano un ingrediente di facile reperibilità sia nella versione integrale (in questo caso si consiglia di ammollarli circa 2 ore prima del consumo) sia decorticati, perfetti per portare in tavola un connubio di gusto, creatività e salute.

Dal punto di vista nutrizionale può essere utile sapere che una porzione di 100 grammi di semi decorticati contiene circa 550 Kcal, l’indice glicemico è pari a 35, mentre il colesterolo corrisponde a 0 grammi.

Riassumendo dunque è possibile sostenere come i frutti della Cannabis Sativa, privi dell’effetto stupefacente (THC) tipico invece della Cannabis Indica, possano essere integrati nella dieta quotidiana come rimedio naturale per le sue azioni antiossidanti, antinfiammatorie e riequilibranti del sistema nervoso e ormonale, anche nel periodo della menopausa. Il calo di estrogeni che accompagna e segue la fase climaterica infatti è causa, non solo di stati d’ansia o insonnia, ma anche di alterazioni a livello di trigliceridi e calcio presente nelle ossa. Consumando con regolarità i semi di canapa si è notata una netta riduzione di questi effetti negativi, anche in considerazione della loro buona quantità di Omega 3, Omega 6 e magnesio.

Seguici su Facebook

 

Contatti Organizzazione:

Valorexpo S.r.l
Via Consiglio dei Sessanta, 50
47891 – Dogana, San Marino
T. +39 0549 909067
E. info@valorexpo.com

Open post

Bava di lumaca proprietà e benefici per la pelle

Bava di lumaca proprietà e benefici per la pelle

Pur essendo note già dall’antichità le sue straordinarie proprietà benefiche per la pelle, solo a partire dagli anni ’80 i laboratori cosmetici si sono impegnati per impiegare la bava di lumaca nei prodotti di bellezza, ottenendo creme per il viso dai risultati sorprendenti.

Oggi la bava di lumaca è l’ingrediente preferito e più apprezzato per la sintesi di cosmetici, addirittura pare che in alcuni centri più all’avanguardia, ispirati dalla moda giapponese, pratichino il Celebrity Escargot Course, un trattamento antietà che sfrutta l’azione della bava rilasciata dalle lumache libere di muoversi sul viso delle clienti.

 

 

 

D’altra parte, questa secrezione ha attirato l’attenzione quando, nel lontano 1980, si osservò che gli allevatori di lumache avevano mani molto morbide, che eventuali ferite guarivano rapidamente senza lasciare cicatrici.
Ma vediamo innanzitutto che cos’è la bava di lumaca.

Si tratta di una sostanza dall’aspetto gelatinoso, naturale, non sintetizzata chimicamente nei laboratori, che le lumache producono grazie a particolari ghiandole situate nel piede e che rilasciano al loro passaggio per migliorare l’aderenza alle superfici e spostarsi anche in verticale, per idratarsi e, al contempo, per scoraggiare i loro predatori.

 

 

 

Le ricerche scientifiche condotte sulla bava di lumaca hanno evidenziato la presenza di numerose sostanze prodigiose per la pelle: il Collagene, che idrata e ammorbidisce la pelle, l’Acido Glicolico, che facilita l’esfoliazione dello strato più superficiale rendendo il viso più luminoso, l’Elastina, che conferisce elasticità alla pelle, l’Allantoina, che favorisce il suo turnover, oltre a considerevoli dosi di Vitamine e Proteine, in pratica sostanze simili a quelle contenute nel nostro derma.

La concentrazione di queste sostanze cambia in base alla varietà della lumaca e all’allevamento da cui proviene, l’ideale sarebbe utilizzare la secrezione di gasteropodi inseriti in un habitat naturale, lontano da inquinamento e smog anziché da allevamenti intensivi, perché in questo caso la loro bava risulta impoverita. Per la produzione dei cosmetici si preferisce raccogliere il muco della Helix Aspersa, una varietà di lumaca molto comune in Italia e nelle zone mediterranee la cui secrezione è particolarmente ricca di sostanze benefiche.

Alla bava di lumaca sono state riconosciute anche proprietà antiossidanti grazie all’alta concentrazione di Vitamina E che contrasta l’invecchiamento delle cellule e la formazione di radicali liberi, pertanto rappresenta una valida alleata contro le rughe e le macchie della pelle, agendo come sbiancante naturale.
L’ Allantoina, una sostanza emolliente, in sinergia con le vitamine presenti nella bava, la rende efficace contro le piccole cicatrici dovute ai brufoli, ha potere riempitivo sulle smagliature, favorisce il ricambio delle cellule dell’epidermide. 
Il prezioso contenuto di Collagene ed Elastina conferiscono alla bava di lumaca proprietà elasticizzanti, mentre le proteine presenti nella sua composizione favoriscono l’idratazione e l’ossigenazione dei tessuti, perciò la bava di lumaca possiede proprietà idratante e rende la pelle più morbida e sana.

Mary Rose – Solo quando lo provi ti rendi conto

Mary Rose Dal 1980, produce e commercializza Fitocosmetici per il trattamento della pelle e dei più comuni inestetismi, attingendo da principi attivi vegetali ed esclusivamente italiani come oli vegetali, vitamine e piante officinali.

Collabora con professionisti dell’estetica ed è promotrice di corsi formativi che abilitano al metodo della Compattazione Epidermica, metodica di trattamento che insegna ad utilizzare questa particolare classe cosmetica in modo professionale.

Open post

Spaghetti di grano Khorasan con zucchine al profumo di limone

Scopri questo piatto tipicamente Estivo, sano e saporito.

Un Primo fresco, al profumo di Limone con note pungenti di pepe che si amalgamano alla perfezione con le zucchine e le cipolle.

 

 

Ingredienti

  • 320 g di Spaghetti di grano Khorasan
  • 2 zucchine rigorosamente biologiche
  • 1 cipolla biologica
  • 1 limone biologico
  • Pecorino grattugiato
  • Sale biologico di Trapani
  • Pepe
  • Olio biologico

Preparazione

 

Prima di tutto tagliate le zucchine a rondelle sottili e affetta la cipolla molto finemente. Successivamente mettere la cipolla ad imbiondire in padella. A questo punto versate le zucchine nella padella, coprite e lasciate cuocere per 10 min. Ricordati di scolare la pasta al dente e poi versala in padella, facendola saltare per 1 minuto. Spegni il fuoco e aggiungi la scorsa del limone grattugiata e una spolverata di pecorino, amalgama bene il tutto e aggiungi pepe a volontà.

 

 

 

Seguici su Facebook

 

Contatti Organizzazione:

Valorexpo S.r.l
Via Consiglio dei Sessanta, 50
47891 – Dogana, San Marino
T. +39 0549 909067
E. info@valorexpo.com

Open post

i 5 benefici del Massaggio Ayurvedico

Il Massaggio Ayurvedico è un massaggio molto rilassante, che agisce sul sistema nervoso in quanto si interessa di tutto il corpo.

Nel massaggio Ayurvedico vengono massaggiati le ossa, le articolazioni, i muscoli, la pelle, i nervi.

È un massaggio defaticante che scoglie le tensioni che si accumulano a causa dello stress psico-fisico dovuto alla frenesia della società moderna.

 

Il massaggio Ayurvedico porta i seguenti benefici:

  • Ha un’azione anti-infiammatoria e di sgonfiamento
  • Rinforza l’apparato digerente migliorando il processo di digestione
  • Migliora la circolazione sanguigna
  • Rinvigorisce e tonifica la pelle
  • Aiuta ad essere più rilassati
  • Aiuta a Dormire meglio la notte
  • Aiuta ad acquisire consapevolezza in Sé stessi

 

I principi della medicina Ayurvedica

 

L’Ayurveda (Scienza della vita) Nasce in India ed è considerata da millenni non solo un rimedio naturale ho un modo per curare il fisico, ma una vera e propria filosofia, uno stile di vita per mantenere in salute il proprio corpo e la propria mente

La Medicina Ayurvedica si basa sul principio che per mantenere un buono stato psicofisico bisogna mantenere in equilibrio i tre Dosha (Entità della salute) elencati di seguito

  • Vata – L’energia vitale e il fattore casuale
  • Pitta – Il Fattore generatore di calore
  • Kapha – il fattore che stabilizza

Quando Vata non è in ordine le altre due entità danno problemi indebolendo l’organismo e generando disturbi.

La medicina Ayurveda si occupa di correggere i movimenti di Vata riportando il corpo in equilibrio

 

 

Open post

Burro di cacao fai da te: Ingredienti e preparazione

Il burro di Cacao è ricco di sostanze nutritive e idratanti per la pelle

Scopri il procedimento per creare il tuo personalizzato

La preparazione del burro di cacao è un procedimento relativamente semplice che può essere svolto a casa da tutti gli adulti e i bambini accompagnati (e supervisionati) che si vogliono cimentare in qualcosa di nuovo, utile e divertente.

Di seguito vi spiegherò come creare il vostro burro di cacao in modo facile e veloce:

Di Cosa Avete bisogno?

Utensili:

  • Recipiente o pentolino metallico
  • Pentola medio/grande
  • Cucchiaio metallico
  • Contenitore o vecchio recipiente del burro di cacao

Ingredienti:

 

  • 2-3 cucchiaini di burro di karitè
  • 2-3 cucchiaini di burro di cacao
  • 1 pezzettino di cioccolato fondente

Tempo: 15/20 minuti

Tipo Preparazione: Bagnomaria

 

Preparazione:

  1. Mettete in un recipiente metallico di piccole dimensioni il quadratino di cioccolato.
  2. Intanto in una pentola più grande mettete dell’acqua e fate bollire.
  3. Successivamente inserire al suo interno il recipiente metallico per procedere alla cottura a bagnomaria.
  4. Quando il cioccolato è quasi sciolto aggiungete burro di Karité e burro di cacao, mescolate bene per amalgamare il tutto.
  5. A questo punto potete spegnere il fornello e se volete potete aggiungere qualche aroma, ad esempio una goccia di olio essenziale che si sposi con il cioccolato (vaniglia, cannella ecc.)
  6. A questo punto il burro di cacao è quasi pronto, basterà metterlo in un piccolo recipiente (vasetto, vecchia confezione di burro di cacao) ben lavato e farlo riposare a l’aria aperta per 30/60 minuti.
  7. Successivamente riporlo in frigo fino a quando non diventerà completamente solido.

Con lo stesso procedimento, si possono creare un ventaglio di burri di cacao cambiando parte degli ingredienti. Come base rimangono il burro di cacao e il burro di Karité, la cottura sempre a bagnomaria, cambiano gli aromi.

Trova combinazioni nuove, prova accostamenti azzardati e divertiti a creare il tuo burro di cacao personalizzato, usando oli essenziali, spezie ecc.

 

Open post

I 4 cibi Indispensabili d’estate (da acquistare rigorosamente biologici)

Quest'estate non scordarti di avere sempre in casa questi 4 prodotti

E ricorda: "Questi alimenti solitamente vengono trattati con innumerevoli pesticidi". Acquistali BIO

Pesca

 

Sicuramente il frutto estivo per eccellenza, contiene sostanze benefiche che ne fanno un alimento indispensabile nei mesi in cui è possibile trovarla, cioè d’estate. Vitamina A, C, B, sali minerali, proprietà diuretiche e disintossicanti, aiuta il sistema immunitario, regola la pressione sanguigna, è un ottimo rimineralizzante (soprattutto dopo la perdita di liquidi e sali minerali a causa della sudorazione). Le pesche hanno inoltre un ottimo effetto antiossidante.

 

Peperoncino Rosso piccante

 

Una delle maggiori fonti di vitamine e antiossidanti che si possono trovare in natura d’estate.

Fortifica il sistema immunitario, è conosciuto per le sue proprietà anti-tumorali, anti-infiammatorie ed è un buon rimedio per l’artrite reumatoide. Altre azioni legate alla salute e all’organismo sono il controllo del peso corporeo e un’azione vasodilatatrice che contribuisce a mantenere elastiche e libere le arterie. Tra le sue innumerevoli qualità vi è anche quella afrodisiaca.

 

Pomodoro

Ricco di Vitamine come la E e la C, di antiossidanti e sali minerali, è l’alimento ideale da consumare nelle calde giornate d’estate. I pomodori sono ottimi per la loro azione diuretica e per la protezione dai raggi solari

Ricorda: i pomodori vengono trattati molto con i pesticidi ed è per questo Health & Beauty Consiglia di acquistarli solo biologici e a km 0.

 

Spinaci

 

Un vero Toccasana per il nostro organismo, Ricchi di vitamine e Sali minerali riducono il rischio di diabete tipo 2, hanno un’azione preventiva contro i tumori. Conosciuti anche come lassativo e per abbassare la pressione

Questi ortaggi  sono trattati  moltissimo con i pesticidi per mantenere le foglie vigorose ed è per questo che consigliamo prodotti da agricoltura biologica.